Tagliatelle al basilico con “sugo cotto”

Tagliatelle al basilico con "sugo cotto"

Ieri mattina la mia vicina di casa, una dolcissima ottantenne di origine calabrese ma ligure da sempre, poco prima di pranzo mi ha suonato alla porta e mi ha offerto un piatto dal quale proveniva un profumo delizioso di basilico: erano le sue tagliatelle al basilico fatte in casa! Ora, non ho la ricetta delle tagliatelle, sebbene mi abbia detto di aver usato “solo farina biologica appena arrivata dalla Calabria e 3 uova, senza acqua e un bel mazzo di basilico”, perciò io vi dirò solo come ho preparato il “sugo cotto”, che per noi in casa è un semplicissimo sugo di pomodoro in cui vengono cotte, anzi quasi caramellate, le cipolle, e che resta piuttosto dolce di sapore. Ci vuole un po’ di tempo per preparare questo sugo a dovere. Il massimo sarebbe poterlo cuocere sulla stufa a legna, come si faceva una volta, ma non possiamo certo rinunciare a farlo solo perché non abbiamo la stufa?! Quindi il tegame sul gas va più che bene! Se poi vogliamo proprio sveltire il tutto, in 12 minuti a temperatura Varoma, questo “sugo cotto” viene buonissimo anche con il Bimby! A me piace tantissimo sulla pizza, e in effetti è la base del sugo con cui si condiscono la pizzaladera o la sardenaira (prossimamente pubblicherò le ricette).

Ingredienti (per il sugo cotto)

  • 500 ml di passata di pomodoro o polpa di pomodori freschi o pelati
  • 1 cipolla di Tropea
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di bicarbonato o zucchero
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Tagliare la cipolla a fettine sottili.
  2. Scaldare l’olio in un tegame non tanto grande, ma un po’ alto (circa 20 cm di diam.) e farvi appassire la cipolla a fuoco lentissimo. Quando la cipolla sarà ormai trasparente, aggiungere la polpa di pomodoro o la passata e il cucchiaino di bicarbonato, mescolare e far cuocere, sempre a fuoco lentissimo:  il pomodoro fresco deve disfarsi completamente e il sugo deve sobbollire fino ad addensarsi molto e assumere un colore rosso scuro, infine aggiustare di sale e condire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...