Piadina alla francese con lardo aromatico

Piadina alla francese con lardo aromatico

Per questa ricetta mi sono ispirata a una delle scene, secondo me, più commoventi del film “Kramer contro Kramer”, uno dei miei film preferiti, interpretato magistralmente da Dustin Hoffman e Meryl Streep, premiato non a caso con cinque Oscar, quattro Golden Globe e tre David di Donatello. E’ la scena in cui Ted (Dustin Hoffman), dirigente pubblicitario ossessionato dal lavoro, prepara per la prima volta la colazione al figlio Billy (ruolo che è valso un David speciale al piccolo Justin Henry), dopo essere stato lasciato improvvisamente dalla moglie Joanna (Meryl Streep), che gli lascia temporaneamente il figlio per andare alla ricerca di sé. Al di là del risultato “terrificante” del French toast in questione, che sa di imbarazzo, inadeguatezza, improvvisazione, trovo che quel toast alla francese abbia al contempo il sapore dell’impegno e di tutto l’amore di un padre per il proprio figlio.

Ora, magari vi starete chiedendo cosa c’entra questo piatto con il toast alla francese: beh, probabilmente un romagnolo doc troverà questa mia interpretazione della piadina imbarazzante, ma in mia difesa posso dire che è stato tutto completamente improvvisato, nel tentativo di non sprecare alcuni ingredienti usati per un’altra preparazione. Probabilmente come cuoca sono inadeguata, ma anche in questo esperimento ci ho messo (ce la metto sempre!) tutta la mia passione per la buona tavola.

Suggerisco di servirlo, sempre che abbiate il coraggio di sperimentarlo anche voi, come fingerfood o come antipasto per una cena tra amici.

Ingredienti (per due piadine)

  • 2 piadine senza lievito (io uso quelle della Coop, che sono anche un po’ “cicciottose”)
  • 1 uovo
  • sale e pepe q.b.
  • farina q.b.
  • burro q.b. per friggere
  • lardo aromatizzato alle erbe

Preparazione

  1. Sbattere l’uovo con un pizzico di sale e un po’ di pepe. Immergere una piadina alla volta, da ambo i lati.
  2. Passare le piadine nella farina.
  3. Friggere le piadine una alla volta, in una padella abbastanza larga (le piadine della Coop sono piuttosto grandi di diametro) dove avrete fatto sciogliere un’abbondante noce di burro.
  4. Asciugare le piadine dal burro in eccesso su carta assorbente da cucina.
  5. Tagliare a spicchi e accompagnare con lardo alle erbe o altro affettato.

Non so se più per amore nei miei confronti o per fame nei suoi, ma a Fabio questa ricetta è piaciuta! A voi l’ardua sentenza…😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...