Pane di semola

Pane di semola

Un altro pane home made, questa volta impastato nel Bimby e cotto nel forno (se volete invece la ricetta per il pane integrale con la macchina per pane la trovate seguendo il link). Oltretutto qui bisogna fare di necessità virtù! Infatti, ho recentemente scoperto di avere qualche problemino di iperinsulinemia, perciò ho vinto l’ennesima dieta a base di acqua e aria o su per giù. E allora, dato il lungo elenco di cibi proibiti, frutta compresa – elenco talmente lungo che “per semplificare” al fondo c’è scritto “niente cibi e bevande di sapore dolce” (che alla vigilia delle feste più zuccherose dell’anno è proprio una goduria, sigh!) – e considerato che “raramente” mi è consentito consumare pasta, pane & co. purché di farina integrale, Kamut, grano tenero “0” o di grano duro, ho deciso di cominciare la dieta concedendomi una fetta di pane – che per inciso non mangiavo già da mesi, quindi ho ritenuto che ieri fosse giunto il “rara-moment”😉 – utilizzando la farina di semola di grano duro. Risultato strepitoso, peccato doversi limitare!

Ingredienti

  • 280 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito granulare
  • 30 g di olio evo
  • 500 g di farina di semola rimacinata di grano duro
  • 100 g di farina Manitoba (grano tenero “0”)
  • 3 cucchiaini di sale

Preparazione

  1. Mettere l’acqua e il lievito nel boccale: 37°/30 sec./vel. 4
  2. Aggiungere l’olio, le farine, il sale e impastare: 4 min./Coperchio chiuso/vel. spiga
  3. Lavorare l’impasto per formare una palla liscia, metterla in una recipiente, inciderla a X, coprire con una canovaccio e mettere a lievitare per un’ora in un luogo caldo, al riparo da correnti d’aria (io l’ho messa nel forno che avevo riscaldato a 50° e poi spento).
  4. Riprendere l’impasto e lavorarlo per dare la forma desiderata, disporre sulla teglia dove dovrà lievitare ancora per un’ora (io l’ho messo nuovamente in forno): si possono fare più panini o un pane unico, io ho optato per il pane grosso, ho fatto 4 incisioni oblique e ho infarinato leggermente con la Manitoba.
  5. Infornare per 30 minuti a 200°. Il tempo di cottura dipende dal vostro forno e dai vostri gusti, se lo preferite ben cotto o più dorato, perciò controllatelo dopo una ventina di minuti.

Se impastate a mano, intiepidite lo stesso l’acqua prima di cominciare e procedete poi come indicato. Lavorate poi l’impasto per almeno 10 minuti e proseguite come da ricetta.

Ora, con affettati, salumi, formaggi, sughi da “fare scarpetta” e Nutella alla mano, ditemi se siete riusciti ad avanzarlo😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...