Torta al cioccolato con ganache al cioccolato fondente

 
Sono le 5.30 del mattino e sono sveglia da un’ora e mezza. Già perché Mirtillo sembra essere puntuale come un orologio svizzero e quando ha fame non c’è storia, si fa capire! Non oso immaginare che nottate saranno quelle che mi aspettano quando sarà nato…

Dunque, smangiucchiati due crackers integrali, passato il sonno (tranquilli, tanto poi recupero di giorno addormentandomi qua e là, dovunque io mi trovi!), non avendo voglia di stirare cosa potevo fare a quest’ora se non aggiornare un po’ il blog. Allora vi propongo una torta super cioccolatosa, di quelle per chi ama il gusto deciso del cioccolato fondente. E’ ottima come base per il cake design perché è piuttosto compatta, non si sbriciola e si presta a essere modellata dando la forma che desideriamo realizzare. La ricetta è sicura perché è di Le Torte di Toni, io l’ho semplicemente adattata al Bimby.

Ingredienti

Per la torta (stampo diam. 24)

  • 400 g di zucchero semolato
  • 250 g di burro a pezzetti
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 250 ml di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina autolievitante
  • 100 g di cacao amaro in polvere
  • 2 uova

Per la ganache al cioccolato

  • 600 g di cioccolato fondente in scaglie
  • 500 ml di panna fresca

Preparazione

  1. Preriscalda il forno a 160°.
  2. Prepara la torta: Inserisci gli ingredienti nel boccale, nell’ordine indicato fino al latte. Sciogli 15min./60°/vel. 1. Se al termine dovesse esserci ancora del burro non sciolto, aumenta la velocità fino a 3 per qualche secondo. Avrai ottenuto uno sciroppo di cioccolato. Resisti alla tentazione di mangiartelo a cucchiaiate e aggiungi gli ingredienti secchi (le farine, il cacao e le uova). Aziona il Bimby vel. 4 fino a quando otterrai un composto liscio e omogeneo. Raccogli con la spatola eventuali residui rimasti sul bordo del boccale e aziona nuovamente le lame a velocità 4 per un’altra manciata di secondi.
  3. Inforna. Alcune indicazioni di cottura: lo stampo da 24 cuoce in circa un’ora e un quarto, più dieci minuti a forno spento. Lo stampo da plumcake va infornato per un’ora circa, a forno statico. Per cuocere la torta nello stampo rotondo da 16cm di diametro, dato che è più alto, ci vuole un’ora e mezza. Per uno stampo da 26 cm ci vuole un’ora di cottura più un quarto d’ora a riposo nel forno spento. Raddoppiare le dosi della base per fare una torta alta “all’americana” da ricoprire con pasta di zucchero. Si otterrà così una torta composta da due dischi, farcita in mezzo e ricoperta di ganache, decorata con pasta di zucchero (700 g sono sufficienti a ricoprire tutta la torta). Si otterranno così circa 40 porzioni.
  4. Sforna, lascia riposare qualche minuto nello stampo affinché si stacchi meglio e infine togli dallo stampo e lascia raffreddare le torte su una griglia.
  5. Prepara la ganache: Se usi i blocchi di cioccolato, per ottenere le scaglie metti nel boccale i blocchi divisi in pezzi più piccoli e aziona il Bimby portandolo gradualmente a velocità 7 fino a quando avrai ottenuto le scaglie e poi metti da parte; se invece usi le tavolette di cioccolato da 130 g è sufficiente dividere ogni quadretto e porlo in un recipiente al quale in seguito andrai ad aggiungere la panna.  
  1. Metti la panna nel boccale e scalda fino a raggiungere i 90°, a vel. cucchiaio (circa 5 min.).
  2. Versa la panna calda nel recipiente con le scaglie di cioccolato e mescola fino a sciogliere bene il tutto. Otterrai una ganache densa e lucida.

Puoi farcire le torte in vari modi: puoi far colare la ganache direttamente sopra la torta appoggiata su una griglia in modo che l’eccesso coli nella teglia che avrai opportunamente messo al di sotto della griglia prima di fare questa operazione oppure, far raffreddare la ganache per poter ricoprire la torta.

La ganache più si raffredda più diventa pastosa: è infatti ottima per farcire e ricoprire le basi per il cake design perchè livella eventuali “magagne” senza colare e si può spatolare con facilità.

Io l’ho utilizzata per farcire e ricoprire la torta quando ha raggiunto la consistenza di una crema molto densa, che non colasse, quasi un budino, ma non ancora pastosa. Infine ho ricoperto interamente la torta con la pasta di zucchero bianca e ho proceduto con le decorazioni. Speriamo che alla mia amica fashion-addict il risultato piaccia! Buon Compleanno Ali!

Torta al cioccolato decorata Louis Vuitton

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...